L’avventura messicana

Da tutti i viaggi che ho fatto, il mio preferito era al Messico. Per un ragazzo italiano andare ad un’altra parte del mondo senza gli amici o parenti è davvero una avventura! Non sapevo che cosa aspettare, però ho fatto le valige, comprato i biglietti per aereo Roma-Cancún e cominciato il mio viaggio!

Il volo era molto lungo, ovviamente. Quando siamo atterrati nel Messico, faceva quasi 40 gradi. Sono stato stanchissimo dopo il viaggio. Fortunatamente, un ragazzo americano che ho incontrato al sito Couchserfing.com e che studia la, mi doveva prendere dal aeroporto in macchina. Mi ha letteralmente salvato la vita!

Il suo appartamento era abbastanza modesto, però c’era tutto il necessario. Dormivo solo nel salotto, e potevo cucinarmi da mangiare usando gli attrezzi in cucina.

La mia prima sera nel Cancún siamo usciti insieme per andare nel ristorante tipico messicano che lui conosceva. È molto utile avere degli amici locali nel posto dove non sei mai stato perché conoscono tutti i posti migliori. Mi ricordo che ho provato i tacos più piccanti nella mia vita!

Ho passato solo un giorno in Cancún perché da come sapevo tutte le cose più belle e interessanti non si trovano nella città. Ho deciso di esplorare la fauna e la flora messicane che sono molto ricche e esotiche. Il mio amico mi ha consigliato di visitare il parco naturale Aktun-Chen che si trova nella Riviera Maya, la zona più turistica del Messico qui. Ce ne sono anche in Italia, per esempio, il parco naturale d’Abruzzo, però non ci sono mai stato. Lui mi ha promesso che vale la pena visitarlo.

È aveva ragione! Non ho visto mai qualcosa di simile nella mia vita. Il parco è grandissimo, e era cosi piacevole passeggiare sotto gli alberi altissimi che ti nascondono dai raggi brucianti del sole.

Nel parco ci sono moltissime cose interessanti. Per esempio, la si trovano le caverne che hanno più di 5 milioni d’anni! Sono più antiche nel tutto il Messico, e forse anche nel mondo. Il parco offre varie attività a fare nelle caverne:

  • Si può fare lo snorkeling. È un tipo di nuoto con la maschera che ti permette di vedere sotto acqua. Questa attività è perfetta per le giornate calde, perché l’acqua fresca e pulita ti dà la forza di continuare la tua avventura nel parco.
  • I bacini idrici naturali nelle caverne sono perfetti per fare la fotografia subacquea. Ti serve l’equipaggiamento speciale che c’è nel parco. Queste foto ti faranno ricordare per sempre il tempo che hai passato nel Messico!
  • Puoi fare il tour dentro le caverne con la guida che ti racconterà molte cose interessanti di questo posto. Per esempio, le caverne erano un posto sacrosanto per i Maia che la andavano a pregare!

Nel parco c’è anche la tirolina per quelli che amano lo sport estremo e un bel ristorante con la cucina tipica messicana.

Neyvi+Ernesto, Cenote and Beach Trash the Dress, Riviera Maya, Mexico.  Photos by Del Sol Photography.

 

 

 

 

Advertisements

Come viaggiare il mondo senza soldi

La mia famiglia non è molto ricca. Ho un fratello minore che sta ancora nel liceo, quindi non posso spendere un sacco dei soldi ai miei viaggi. Ho trovato un lavoro, faccio lezioni d’italiano ai stranieri, però non è un granché.

Dovevo sempre arrangiarmi per vedere di più e spendere di meno. Vi propongo un paio dei consigli per aiutarvi a seguire il mio esempio.

  1. Utilizzi i low-coster

Sono le compagnie aeree che offrono i voli a basso costo. Questo è diventato possibile grazie ai alcuni cambiamenti rispetto alle compagnie aeree di bandiera. La scelta dei posti è libera, e esiste una classe per tutti i passeggeri. Il biglietto non utilizzato non si può cambiare o rimborsare. I pasti gratis durante il volo sono eliminati, anche questo permette di ridurre il prezzo. Di solito non permettono di prendere con te più di 8-10 kili di bagaglio. Però che ti importa se puoi andare in qualsiasi paese che vuoi?

I lowcoster più diffusi in Europa sono, per esempio, Wizzair, Ryanair, Air Baltic, Blu Express etc. https://it.wikipedia.org/wiki/Compagnia_aerea_a_basso_costo

  1. Non paghi per alloggio

Non vi propongo di fuggire dal hotel senza pagare. Invece di affittare una stanza o stare nel hostel, puoi trovare un alloggio gratis in ogni città nel mondo grazie al sito Couchserfing.com. L’idea di questa iniziativa è conoscere le altre culture da dentro. Una persona ti può invitare nella sua casa per una notte o una settimana, dipende. Di solito le persone che sono registrati sul questo sito sono molto aperti e divertenti. Quindi, puoi anche fare degli amici nel suo viaggio e poi invitarli a casa sua! E non devi pagare assolutamente niente, però sarebbe bello di portare un piccolo regalo al tuo host o almeno lavare i piatti dopo cena!

  1. Mangi nei ristoranti dove mangiano i locali

È un consiglio abbastanza banale, però attuale. Nei ristoranti al centro turistico i prezzi sono molto più elevati, il cibo invece lascia a desiderare.

CITY EasyJet/Filer

Buongiorno ragazzi!

Mi chiamo Paolo Tabacchi. Abito a Roma, dove studio all’Università Sapienza. Voglio diventare architetto e costruire gli edifici del futuro.

Sono un ragazzo molto aperto e attivo. Non mi piace sempre stare a casa. Esco due o tre volte a settimana con i miei amici. Andiamo in palestra, nel bar o nel cinema. Mi piace anche passeggiare da solo e ammirare la bellissima architettura della mia città.

So giocare al calcio e suonare la chitarra. Cerco di praticare il più spesso possibile per ammegliorare le mie abilità.

Un’altra actività che adoro è viaggiare. Ho già visitato molti paesi d’Europa, la Cina e il Messico. Vorrei vedere tutto il mondo e conoscere meglio le altre culture.

Family/Engagement/Beach Portraits at LOCATION. Photos by Del Sol Photography.